Al Lirico di Cagliari la Quinta di Beethoven. Dirige Donato Renzetti

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr +

Donato RenzettiProsegue la Stagione concertistica 2016 del Teatro Lirico di Cagliari con il sesto appuntamento in programma venerdì 4 marzo, alle ore 20.30 (turno A), e sabato 5 marzo, alle ore 19.00 (turno B).
Sul podio dell’Orchestra del Teatro Lirico il maestro Donato Renzetti.

Il programma musicale prevede, nella prima parte, la celeberrima Quinta Sinfonia in do minore op. 67 di Ludwig van Beethoven; mentre, nella seconda parte, la pirotecnica Šeherazada, suite sinfonica op. 35 di Nikolaj Rimskij-Korsakov.

Ludwig van Beethoven compone la Quinta Sinfonia nel 1807-1808, a metà del suo percorso creativo, e questa celebre pagina musicale rappresenta, insieme alla Terza, l’apice tragico delle sue architetture sinfoniche. Il primo movimento (“Allegro con brio”) è forse il passo più famoso e drammatico scritto dal compositore: inizia con il celeberrimo motivo di quattro note che, secondo le parole dello stesso Beethoven, rappresenta “il destino che bussa alla porta”, popolarmente interpretato come la tensione per l’aumento della sordità.

Anche nella seconda parte della serata figura un altro brano famosissimo, questa volta composto da Nikolaj Rimskij-Korsakov nel 1888: Šeherazada, una sfolgorante suite sinfonica, ispirata a Le mille e una notte e caratterizzata da una compagine orchestrale scintillante (soprattutto di ottoni e percussioni), suddivisa in quattro movimenti tutti di ispirazione orientaleggiante e di fantastiche atmosfere esotiche.

Share.

Comments are closed.