Roberto Devereux di Donizetti al Carlo Felice di Genova

Teatro Carlo Felice di GenovaAl Teatro Carlo Felice di Genova giovedì 17 marzo 2016 va in scena Roberto Devereux, tragedia lirica in tre atti di Gaetano Donizetti, su libretto di Salvatore Cammarano ispirato alla tragedia Elisabeth d’Angleterre di Jacques-François Ancelot.
L’opera, rappresentata per la prima volta al San Carlo di Napoli nell’ottobre 1837, è andata in scena al Teatro Carlo Felice solo tre volte.
Roberto Devereux torna ora a Genova, dopo l’ultima esecuzione del 28 febbraio 1993, in un nuovo allestimento del Teatro Carlo Felice in coproduzione con la Fondazione Teatro Regio di Parma e Fondazione Teatro La Fenice di Venezia.
La regia è affidata ad Alfonso Antoniozzi, baritono di fama mondiale ma dal 2008 anche regista. Le scene sono di Monica Manganelli, i costumi di Gianluca Falaschi e le luci di Luciano Novelli.

Sul podio dell’Orchestra del Teatro Carlo Felice il Maestro Francesco Lanzillotta. Ritenuto uno dei più promettenti giovani direttori nel panorama musicale internazionale, Francesco Lanzillotta dal 2010 è Direttore Principale Ospite del Teatro dell’Opera di Varna in Bulgaria e dalla stagione 2014/15 nuovo Direttore Principale della Filarmonica Toscanini di Parma.
La recita del 29 marzo di Roberto Devereux vedrà invece sul podio del prestigioso Teatro genovese il Maestro Giorgio Bruzzone.

Il cast, che affronterà il capolavoro di Gaetano Donizetti, è composto da nomi di spicco: Mariella Devia, che si alternerà nel ruolo della Regina Elisabetta con Natalia Roman (23, 29); Sonia Ganassi, nel ruolo di Sara, che si alternerà con la genovese Elena Belfiore (23, 29); Stefan Pop e William Davenport (23, 29) saranno nei panni di Roberto Devereux; Marco Di Felice e Mansoo Kim (23, 29) interpreteranno il Duca di Nottingham, mentre Alessandro Fantoni Lord Cecil. Maestro del coro Pablo Assante.

Dopo la prima rappresentazione in programma giovedì 17 marzo alle ore 20.30 (Turno A), Roberto Devereux sarà replicato domenica 20 marzo (Turno C) alle ore 15.30; mercoledì 23 marzo (Turno G)  alle ore 15.30; giovedì 24 marzo (Turno B) alle ore 20.30; martedì 29 marzo (Turno L) alle ore 20.30.