Luca Trazzi, Cromateria – Museo Diocesano di Milano

Luca Trazzi, Progetto per il Museo Diocesano di Milano
Luca Trazzi, Progetto per il Museo Diocesano di Milano

Durante la settimana milanese del design, il Chiostro del Museo Diocesano di Milano ospita, dal 12 al 17 aprile 2016, Cromateria, una serie di installazioni a cura del designer Luca Trazzi, che condurrà il visitatore all’interno di un percorso sensoriale e creativo caratterizzato dall’uso alternativo di vernici, colori e materiali.

Le installazioni di Luca Trazzi si animeranno durante la sera con proiezioni di luci e colori, immagini e musica. Sul quarto lato mancante del Chiostro, ricostruito con una parete di elementi modulari di acciaio verniciato – lunga 36 metri e alta 6 metri – saranno proiettate con la tecnica del videomapping alcune opere appartenenti alla collezione del museo, intervallate da immagini.

Le due torri alte 12 metri, che sosterranno il sistema multimediale di videoproiezione, si svilupperanno su una struttura a spirale in ferro e infissi in legno sovrapposti, alla cui base saranno inserite due lame d’acqua; nel portico sarà esposto, affiancato da due panche di legno rivestite con un prodotto derivato da fonti rinnovabili, un tavolo conviviale lungo 18 metri costruito con un casellario di colori e superfici ottenuti e verniciati con prodotti Sirca.
In questo modo il visitatore avrà un ruolo attivo, da un lato, sperimentando con mano diversi materiali e finiture e, dall’altro, scoprendo i colori di tendenza per il 2016, nelle versioni lucidi e opachi, nonché differenti texture.

Tra le iniziative collaterali all’evento espositivo, si segnala il corso con crediti formativi per architetti, in programma mercoledì 13 aprile.

Cromateria è un evento promosso dall’azienda di vernici Sirca.