In mostra a Roma le bolle dei Giubilei dall’Archivio Segreto Vaticano

Mostra Bolle dei GiubileiA Roma, nelle sale di Palazzo del Vicariato Vecchio (Maffei Marescotti), è aperta al pubblico dal 4 maggio 2016 la mostra “Peregrinatio Sancta: le bolle dei Giubilei dall’Archivio Segreto Vaticano”.
L’esposizione, realizzata in occasione del Giubileo Straordinario della Misericordia indetto da Papa Francesco, presenta le bolle d’indizione dei Giubilei Ordinari.
Il termine “bolla”, come molti sanno, indica il sigillo di piombo (in latino “bulla”) pendente dai documenti pontifici, in questo caso quelli emessi per l’indizione dei Giubilei.

«Per la prima volta – afferma Mons. Liberio Andreatta, Amministratore Delegato dell’Opera Romana Pellegrinaggi – sono esposti in mostra i documenti che i Papi hanno emesso per l’indizione dei Giubilei Ordinari, dal primo Giubileo del 1300 indetto da Bonifacio VIII, al “Grande Giubileo” del 2000 celebrato da Giovanni Paolo II. Si tratta di un’occasione davvero unica ed eccezionale per ammirare questi preziosi documenti provenienti dall’Archivio Segreto Vaticano ed approfondirne l’importanza dal punto di vista storico, culturale e religioso».

Oltre ai documenti provenienti dall’Archivio privato del Papa, sono presenti in mostra anche tre bolle dell’Archivio del Capitolo di San Pietro custodite nella Biblioteca Apostolica Vaticana e un incunabolo della Biblioteca Casanatense di Roma.

Mons. Sergio Pagano, Prefetto dell’Archivio Segreto Vaticano, curatore del catalogo e co-curatore della mostra, offre una rilettura critica dei documenti pontifici di indizione sulla base delle fonti originali e della tradizione, per rendere disponibile una versione più precisa dei testi finora conosciuti.
Lungo il percorso espositivo, i documenti vengono, inoltre, raccontati da brevi testi in lingua italiana e inglese che offrono per ciascun Giubileo un’introduzione storica che contestualizza la situazione della Chiesa e dell’Europa prima e durante ciascun Giubileo e forniscono informazioni e curiosità sulla città di Roma durante i singoli Anni Santi.

La mostra, che potrà essere visitata fino al 31 luglio 2016, è organizzata dall’Opera Romana Pellegrinaggi con Il Cigno Servizi ed è curata da Mons. Sergio Pagano, Prefetto dell’Archivio Segreto Vaticano, e da Pier Paolo Piergentili, Officiale dell’Archivio Segreto Vaticano.