Letterature, Festival Internazionale di Roma. Apre Claudio Magris

Claudio Magris, Foto di Yuma Martellanz - Letterature, Festival Internazionale di Roma
Claudio Magris, Foto di Yuma Martellanz

Giunge alla XV edizione Letterature – Festival Internazionale di Roma, in programma dal 14 giugno al 14 luglio 2016 presso la Basilica di Massenzio al Foro Romano.
Il Festival celebra la letteratura e i suoi valori ponendo il testo e la parola al centro di dieci serate in cui saranno protagonisti alcuni tra i più interessanti autori della scena letteraria italiana e internazionale. Ognuno di loro leggerà un testo inedito appositamente scritto e ispirato al tema scelto per questa edizione: “Memorie/Memories“.

Alla serata inaugurale di martedì 14 giugno, Memorie migranti, parteciperanno Claudio Magris e l’autore turco Hakan Günday, che leggeranno testi inediti. L’attrice Laura Morante introdurrà gli scrittori e la musicista Rita Marcotulli accompagnerà al pianoforte tutte le letture. È prevista la proiezione dei due brevi filmati #MilionidiPassi, campagna di “Medici senza Frontiere” sul tema delle migrazioni, e Premio Mutti/ AMM, per registi migranti residenti in Italia.

Tra gli autori ospiti delle successive serate figurano personalità del mondo della cultura di fama internazionale:
il candidato al Premio Strega Edoardo Albinati, Eshkol Nevo, Giancarlo De Cataldo (21 giugno); Wu Ming 2 e 4, l’afro americano Teju Cole, Vitaliano Trevisan (23 giugno); la siriana autrice del best seller “Damasco” Suad Amiry, l’americano Andrew Sean Greer, la scrittrice di origini siciliane da sempre avvocato del lavoro vicina agli immigrati londinesi Simonetta Agnello Hornby (28 giugno), il nuovo bestsellerista francese appena sbarcato in Italia Ian Manook, Sandro Veronesi (30 giugno); Clara Sánchez (4 luglio); il Premio Pulitzer 2016 William Finnegan (5 luglio); l’autrice israeliana Dorit Rabinyan (14 luglio) che con il suo ultimo libro in cui narra la storia d’amore tra una israeliana e un palestinese ha suscitato enormi reazioni nel suo paese e nel mondo.

In programma anche alcune serate speciali.
La serata del 16 giugno vedrà protagonista Andrea Camilleri che festeggerà il suo libro n.100 in dialogo con Renzo Arbore, moderatrice Lella Costa.

La serata del 4 luglio renderà omaggio a Lucia Berlin, la grande scrittrice americana scomparsa recentemente. Caterina Bonvicini, Teresa Ciabatti, Valeria Parrella, Simona Vinci e Concita De Gregorio leggeranno alcuni suoi racconti accompagnate dalla musica e dalla voce di Cristina Zavalloni con il suo gruppo musicale.

Martedì 5 luglio gli autori candidati alla terza edizione del Premio Strega Europeo saranno protagonisti alla Basilica di Massenzio di un appuntamento a loro interamente dedicato. Mircea Cărtărescu, Annie Ernaux, Kerry Hudson, Ralf Rothmann, Ricardo Menéndez Salmón leggeranno un testo inedito sul tema scelto per l’edizione 2016 del Festival e al termine delle letture sarà proclamato il vincitore del Premio Strega Europeo.

La serata di martedì 12 luglio renderà omaggio a William Shakespeare e Miguel de Cervantes, con letture di loro testi poetici da parte dei poeti Domenico Adriano, Silvia Bre, Franco Buffoni, Nicola Bultrini, Patrizia Cavalli, Francesco Dalessandro, Claudio Damiani, Elio Pecora, Antonio Riccardi, Gabriella Sica.

Giovedì 14 luglio la serata conclusiva con le autrici Cristina Comencini e Chiara Valerio che leggeranno testi inediti ispirati all’opera e alla persona di Natalia Ginzburg nel giorno del suo anniversario. Il commento musicale di questa serata conclusiva, che vede l’apertura affidata all’inedito letto da Dorit Rabiniyan, è del compositore Franco Piersanti.

In occasione del Festival si svolgeranno alcuni incontri ed eventi presso la Casa delle Letterature  in piazza dell’Orologio. Nella stessa sede, potrà essere visitata fino al 14 luglio 2016 la mostra del Festival, dedicata quest’anno a Enzo Siciliano, in occasione del decimo anniversario della morte. Una biografia fotografica, realizzata con materiali provenienti da archivi privati ricostruisce la vita, i lavori, gli affetti dello scrittore, saggista e  operatore culturale.

Il programma è consultabile sul sito http://www.festivaldelleletterature.it/