lunedì, Maggio 25, 2020
Home Mostre ed Eventi José Molina in mostra alla Reggia di Caserta

José Molina in mostra alla Reggia di Caserta

José Molina, Il Grande Fratello
José Molina, Il Grande Fratello

La Reggia di Caserta ospita, dal 4 maggio al 3 giugno 2017, la personale dell’artista madrileno José Molina dal titolo “Paesaggio dopo la battaglia”, curata da Lorenzo Canova.

In esposizione un corpus di 30 operedipinti, disegni e sculture -, che descrive minuziosamente i linguaggi e i temi cari all’artista e comprende un nucleo di lavori inediti, il ciclo Paesaggio dopo la battaglia, da cui la mostra prende il titolo.

Il soggetto della serie è l’uomo con il bagaglio di sentimenti, tensioni, inquietudini che lo caratterizzano e in ogni opera assume sembianze diverse, divenendo la personificazione di uno stato d’animo o di un particolare momento della vita. Una narrazione trasparente, dove convivono ed emerge un senso di speranza e di rinascita, come si osserva nelle opere Il Grande Fratello e La bontà è una caramella dalla quale tutti vogliono strapparne un pezzo, due ritratti in cui le espressività dei visi deformi descrivono i moti interiori rintracciabili non solo nella totalità dell’opera, ma anche nei dettagli degli occhi, delle rughe, nella luce che illumina i volti.

José Molina, estremamente attento alla ricerca psicologica e antropologica, sonda l’inconscio e attraverso un personalissimo codice simbolico traduce le pulsioni, gli istinti e compie un viaggio senza tempo che connette passato e presente. I suoi lavori popolati da uomini, demoni, animali, personaggi mitici ed eroi svelano l’identità dell’uomo, ciò che si tende a mostrare e ciò che si è spinti a nascondere. Viene ricomposto un universo fatto da frammenti enigmatici e contrastanti, da soggetti mostruosi e talvolta grotteschi, che ritraggono le innumerevoli sfaccettature dell’umanità.
Nello sguardo di José Molina sul genere umano non manca l’analisi dei peccati e delle virtù, rivisitati in chiave personale e attuale, con esasperazioni di gesti o elementi allegorici che riconducono ai vizi capitali.

La mostra, accompagnata da un catalogo pubblicato da Areablu Edizioni, è organizzata da Deodato Arte di Milano e si avvale del patrocinio dell’Ambasciata di Spagna in Italia e dell’Instituto Cervantes di Napoli.

MUSICA

“L’altra metà del cielo”, il balletto con brani di Vasco Rossi

L’altra metà del cielo - Foto Marco Brescia e Rudy Amisano © Teatro alla Scala Tredici brani tra...

Il balletto “La Bella addormentata nel bosco” su Rai5

Polina Semionova nel balletto "La Bella addormentata nel bosco" - Foto Marco Brescia e Rudy Amisano © Teatro alla Scala

TELEVISIONE

Il medico di campagna, film su Rai5

Il medico di campagna è il titolo del film di Thomas Lilti, con François Cluzet e Marianne...

Cristo si è fermato a Eboli, il film di Rosi su Rai Storia

Su Rai Storia domenica 24 maggio 2020 in prima serata il film “Cristo si è fermato a...