Roma Capitale aderisce alla Giornata internazionale delle persone con disabilità

Visite tattili, Giornata internazionale delle persone con disabilità
Visite tattili, Giornata internazionale delle persone con disabilità

Domenica 3 dicembre 2017 si celebra la Giornata internazionale delle persone con disabilità.
Anche Roma Capitale aderisce all’iniziativa con una ricca proposta di appuntamenti ideati per favorire l’inclusione attraverso la fruizione delle collezioni museali e dei monumenti archeologici da parte di un pubblico sempre più ampio.

Numerose sono le iniziative educative che coinvolgeranno i bambini e gli adulti, dando loro l’opportunità di condividere un’esperienza multisensoriale attraverso l’arte e l’archeologia.

Il programma prevede nei giorni di sabato 2 e domenica 3 dicembre una serie di progetti realizzati nei Musei in Comune e nei siti archeologici della città, grazie anche alla partecipazione di associazioni, volontari del Servizio Civile Nazionale, istituti e operatori specializzati e alla collaborazione di Zètema Progetto Cultura.

Le iniziative non si esauriranno con questo evento. Gli appuntamenti in calendario proseguono per tutto l’anno con l’obiettivo di realizzare musei e luoghi d’arte a misura di tutti, offrendo all’intero pubblico la possibilità di accedere alle strutture museali e aree archeologiche, abbattendo le barriere architettoniche e sensoriali.
Il progetto “Musei da toccare” propone un calendario di appuntamenti frequenti, con visite tattili, e la possibilità di fruire di video in Lingua dei Segni Italiana sottotitolati.

L’intento dell’Amministrazione Capitolina è infatti creare una città sempre più inclusiva ed accogliente e di garantire un patrimonio accessibile e fruibile per tutti.
Attuare progetti inclusivi rappresenta per i musei un’occasione per accrescere le proprie possibilità comunicative attraverso la sperimentazione di metodi didattici nuovi e applicabili anche a un pubblico non disabile. Nella dinamica della comprensione del patrimonio “in comune”, l’accessibilità rappresenta un elemento centrale, senza il quale non si possono sviluppare conoscenza, identità e condivisione.

L’evento è promosso da Roma Capitale, Assessorato alla Crescita Culturale – Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali, con i servizi museali di Zètema Progetto Cultura.

Il calendario completo delle iniziative didattiche si può consultare sul sito: www.museiincomuneroma.it; www.sovraintendenzaroma.it