Il Millennio è maggiorenne al Museo delle Arti di Catanzaro

Fabio Giampietro, HPS The Downward 2017, sottrazione di colore ad olio su tela, cm. 300x200 - Mostra “Il Millennio è maggiorenne”
Fabio Giampietro, HPS The Downward 2017, sottrazione di colore ad olio su tela, cm. 300×200 – Mostra “Il Millennio è maggiorenne”

Al MARCA Museo delle Arti di Catanzaro, dal 13 gennaio al 20 marzo 2018, è in programma la mostra “Il Millennio è maggiorenne”, dedicata ad alcuni Millennials dell’arte italiana.

La collettiva presenta i lavori di dieci artisti – Aurora Meccanica, Davide Bramante, Silvia Celeste Calcagno, Manuel Felisi, Beatrice Gallori, Fabio Giampietro, Dario Goldaniga, Rosfer & Shaokun, Francesco Tricarico, Paolo Troilo – che operano attraverso una pluralità di linguaggi e di tecniche espressive che vanno dalla scultura alla pittura, dalla fotografia al video, alla realtà virtuale e oltre.

«Forse per un giovane artista – afferma il curatore Luca Beatrice – oggi è più dura rispetto a diciotto anni fa, perché i confini si sono estesi, ci si deve confrontare con tutto il mondo e non ha più senso insistere sulle realtà locali. Però è altrettanto vero che le opportunità si sono moltiplicate, i voli costano meno, le residenze sono fenomeno in costante crescita. Insomma, un diciottenne del 2018 che sia interessato ad arte e cultura, con un po’ di talento, sufficiente ambizione, cultura e curiosità, può decidere di andarsene dove vuole».

L’esposizione “Il Millennio è maggiorenne”, curata da Luca Beatrice, è organizzata dalla Fondazione Rocco Guglielmo e dall’Amministrazione Provinciale di Catanzaro, in collaborazione con Fabbrica EOS di Milano.

Accompagna la mostra un catalogo pubblicato da Silvana Editoriale con testo del curatore.