Ensi, esce il singolo “Tutto il mondo è quartiere”

Ensi È uscito il singolo di Ensi dal titolo “Tutto il mondo è quartiere” che, in featuring con i giovani rapper Slava, Mosè Cov, Mr.Greg, Tommy Kuti e Yank, parla in modo nuovo e attuale di integrazione raziale, di confini che non esistono più, per un melting-pot di idiomi e immagini.

«Prima ancora che uscisse la versione originale di “Tutto il mondo è quartiere” – racconta Ensi – già mi immaginavo un remix e delle collaborazioni. Il concetto di questo brano é qualcosa che mi ha stimolato a guardarmi dentro e speravo che avrebbe potuto essere di ispirazione anche per altri. Siamo quello che siamo perché veniamo da dove veniamo e andiamo dove decidiamo di andare. Ho chiesto a dei ragazzi che ritengo interessanti di provare a fare lo stesso e il risultato sono punti di vista diversi, culture diverse e quindi più ricchezza per tutti. Sarei felice se qualcun altro volesse portare avanti l’esercizio.»

Il 2 febbraio 2018 Ensi porterà il suo “V Tour” al Gate di Milano per uno show d’impatto in cui alternerà i brani dell’ultimo disco ai classici della sua discografia con nuovi mash-up, strofe inedite, e in cui non mancheranno momenti di improvvisazione e special guests.

In “VEnsi parla della sua vita privata, dei rapporti, ma anche di sociale e di integrazione raziale, c’è la sua visione a 360° del rap, dai momenti più leggeri ai macigni dove mette in mostra le sue doti tecniche. La profondità e la ricerca dei testi lega perfettamente un lavoro musicalmente molto vario che si compone di modernità e richiami all’hip-hop più classico. Vanta produzioni di Low Kidd, Phrà (Crookers), The Ceasars, Orang3 & Frenetik, The Night Skinny e Vox P, e collaborazioni con il Cile, Clementino, Luchè e Gemitaiz & MadMan.