Conversazioni d’Arte, a Milano parte la quarta edizione

Particolare di Arturo Martini, L’amante morta, 1921, gesso policromo - Conversazioni d’ArteRiparte Conversazioni d’Arte, il ciclo di incontri dedicato ai capolavori della città di Milano, in programma da mercoledì 21 marzo 2018 a  Palazzo Reale.
Un viaggio nel Novecento Italiano tra pittura, architettura e design, e si inserisce nel palinsesto di “Novecento Italiano”.

Questa quarta edizione  di Conversazioni d’Arte racconta ai milanesi, attraverso la voce di importanti personalità – storici dell’arte e dell’architettura, nonché abili divulgatori – non solo la storia di opere d’arte in senso stretto, ma anche quella di oggetti di design iconici e di opere di architettura che sono stati fondamentali nel delineare l’identità urbanistica, culturale e artistica della città, soprattutto a partire dal Dopoguerra.

Il percorso si apre mercoledì 21 marzo con “L’amante morta” di Arturo Martini esposta a Villa Necchi Campiglio e raccontata da Marco Magnifico, vicepresidente esecutivo del FAI, e da Lucia Borromeo, responsabile delle ricerche storico-artistiche del FAI.

L’ultimo dei sette incontri in calendario (il 19 settembre) conduce invece, straordinariamente, alla scoperta di un edificio storico che si trova a Cremona: il Palazzo dell’Arte, attualmente sede del Museo del Violino. L’eccezione è giustificata dall’adesione da parte del Comune di Cremona al palinsesto Novecento Italiano grazie a una serie di appuntamenti dedicati appunto alla scoperta dei più importanti contributi della città di Cremona alla definizione culturale del secolo breve.

L’iniziativa Conversazioni d’Arte è promossa dal Comune di Milano – Cultura ed è realizzata in collaborazione con ArtsFor, grazie alla main partnership di AcomeA SGR, al contributo di Fondazione AEM e al sostegno di Pirelli e Treccani e da AON.

Il programma di Conversazioni d’Arte, a cura di Marco Carminati:

mercoledì 21 marzo 2018
Arturo Martini, L’amante morta, con Marco Magnifico e Lucia Borromeo;

mercoledì 18 aprile 2018
Carlo Carrà, La Musa metafisica, con Ada Masoero;

mercoledì 9 maggio 2018
Michelangelo Pistoletto, Ragazza che cammina, con Gabi Scardi;

mercoledì 20 giugno 2018
Achille e Pier Giacomo Castiglioni, Lampada da terra Arco, con Gianni Biondillo;

mercoledì 18 luglio 2018
Da fabbrica a fabbrica della conoscenza: la storica torre di raffreddamento Pirelli e la trasformazione del quartiere Bicocca, con Fulvio Irace;

mercoledì 1 agosto 2018
Umberto Boccioni, Forme uniche della continuità nello Spazio, con Marco Carminati;

mercoledì 19 settembre 2018 – Appuntamento speciale nell’ambito di “Novecento: il Fuori salone di Cremona”
Carlo Cocchia, Palazzo dell’Arte, Cremona, con Teresa Feraboli.