A Reggio Emilia il festival Fotografia Europea 2018

Federica Landi, The Death Of Tiresias © - Federica Landi - Fotografia EuropeaParte la XIII edizione di Fotografia Europea in programma a Reggio Emilia dal 20 aprile al 17 giugno 2018.
Il festival, curato da Walter Guadagnini, ruota attorno al tema “Rivoluzioni – Ribellioni, cambiamenti, utopie”.

Anche per il 2018, Fotografia Europea può contare sulla collaborazione della Regione Emilia-Romagna e da una consolidata rete nazionale sempre più forte di sinergie che hanno portato Reggio Emilia a dialogare con le più importanti istituzioni culturali della regione, come la Fondazione MAST di Bologna, il CSAC dell’Università di Parma, la Collezione Maramotti, la Fondazione Modena Arti Visive, cui si unisce l’Osservatorio Fotografico di Ravenna e Linea di Confine per la Fotografia Contemporanea di Rubiera. In questa edizione saranno inoltre ospitati, per il secondo anno consecutivo, gli Stati generali della Fotografia promossi insieme al Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo.
Si è inoltre costruita una rete denominata Sistema Festival Fotografia che vede uniti insieme Fotografia Europea di Reggio Emilia, FotoLux di Lucca, Cortona On the Move-Festival internazionale di fotografia, Festival della fotografia etica di Lodi e Sifest-Savignano Immagini Festival.

Numerose sono le mostre, le conferenze, gli spettacoli e le attività formative, animati da protagonisti della fotografia, della cultura e del sapere, ospitati nelle principali istituzioni culturali e spazi espositivi della città.

Il programma di Fotografia Europea si estenderà in luoghi inediti, difficilmente aperti al pubblico in occasioni espositive, come quelli dell’imponente Banca d’Italia, del Battistero e del Palazzo del Vescovado, della liberty Villa Zironi e dell’edificio ad uso commerciale in via San Rocco. Un modo per riscoprire spazi solitamente chiusi e poter apprezzare il valore del patrimonio storico e architettonico della città.

Incontri, conferenze, workshop, visite guidate e spettacoli animeranno anche quest’anno le giornate di apertura del festival e i fine settimana successivi fino al 17 giugno, in una proposta ricca e articolata per scoprire il mondo della fotografia e approfondirne vari e interessanti aspetti. Tanti i relatori, fotografi e non, che si alterneranno sul palco di Fotografia Europea.

Il festival è promosso e organizzato dalla Fondazione Palazzo Magnani insieme al Comune di Reggio Emilia e alla Regione Emilia Romagna.