A Villa Arconati l’atmosfera magica dell’autunno

Villa Arconati, Teatro di Diana La Fondazione Augusto Rancilio, in occasione dell’arrivo dell’Autunno, apre, da domenica 28 ottobre 2018, il meraviglioso giardino della Villa Arconati a Bollate (MI), il piano terra e parte del piano nobile per dare la possibilità al pubblico di visitare questo luogo dai colori caldi dell’autunno.

10 ettari di giardino all’italiana con sculture classiche in pietra racchiuse nei “teatri”, berceaux che formano delle vere e proprie gallerie e le carpinate che creano un autentico monumento di verzura, cui l’autunno dona mille pennellate di caldi toni di giallo e rosso.
2 ettari di giardino alla francese dove il vezzoso parterre disegna una prospettiva ideale verso l’infinito, in cui le “ballerine” di carpino danzano nei mille colori d’autunno.

Il piano terra offre uno sguardo su alcuni tra gli ambienti nobili più quotidiani della villa, come le Scuderie, la Sala Carrozze e il Museo, totalmente dedicato all’antichità classica dove si conservano i bassorilievi illustrativi degli episodi della Colonna Traiana e soprattutto l’imponente scultura originale del I secolo d.C. dell’imperatore Tiberio.

In programma, anche, visita guidata del piano nobile.

La mostra di arte contemporanea che vede esposte alcune tra le opere più rappresentative della collezione d’arte contemporanea di Kiron Espace al Piano Nobile di Villa Arconati-FAR, si arricchisce di una nuova sezione al piano terra, con due sale dedicate ad altri due “sguardi” degli artisti tra i più rappresentativi del panorama artistico di Kiron: Josep Uclés e James Brown.