Honeck dirige l’Orchestra dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia

Rai Cultura propone giovedì 3 gennaio 2019, alle ore 21.15, su Rai5 un concerto dell’Orchestra dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia. Sul podio il Maestro austriaco Manfred Honeck.

Insignito nel gennaio 2018 del prestigioso “Grammy Award” per la migliore esecuzione orchestrale insieme alla Pittsburgh Symphony Orchestra, di cui è Direttore musicale dal 2008, Honeck propone un programma a lui particolarmente congeniale, che rende omaggio al repertorio teatrale della Vienna fin de siècle.

Il programma si apre con la celebre ouverture dell’operetta Die Fledermaus (Il pipistrello) di Johann Strauss jr, tutta improntata alla leggerezza e alla felice vena melodica dell’autore.

Virtuosismo e cantabilità sono le cifre del Concerto per clarinetto e orchestra n. 1 in fa minore op. 73 di Carl Maria von Weber, eseguito da Alessandro Carbonare, primo clarinetto dell’Orchestra di Santa Cecilia.

Ancora all’insegna dell’agilità dell’operetta è l’ouverture di Dicter und Bauer (Poeta e Contadino) di Franz von Suppé, noto per le sue introduzioni effervescenti e incisive.

Segue il travolgente valzer Hereinspaziert! op. 518 di Carl Michael Ziehrer, fra i più brillanti ‘rivali’ dei fratelli Strauss.

Chiude la serata la Fantasia dall’opera Rusalka di Antonín Dvořák, suite arrangiata dallo stesso Manfred Honeck sulla base dei motivi fiabeschi di questo classico del teatro boemo.