Acciaio, un film tratto dal romanzo di Silvia Avallone

Acciaio

Rai Cultura propone il film “Acciaio” in onda lunedì 18 febbraio 2019, alle ore 22.10, su Rai5, tratto dal romanzo omonimo di Silvia Avallone.

Il film è stato vincitore, tra gli altri, del Premio Campiello Opera Prima e tradotto in 18 lingue.

Il doloroso passaggio all’età adulta di due adolescenti in una terra divisa fra l’attività di un’acciaieria e un mare da cartolina.

Piombino. Anna e Francesca, amiche inseparabili, sono due adolescenti che vivono nelle case popolari di via Stalingrado, sullo sfondo delle acciaierie che danno lavoro e disperazione a mezza città. Si sono trovate e scelte, anche perché avere quattordici anni è difficile e in quel posto il massimo che puoi desiderare è una serata al ‘pattinodromo’, o avere un fratello che comanda il branco, oppure trovare il tuo nome scritto su una panchina. Ma soprattutto, Anna e Francesca sono alle prese con i primi cambiamenti e i dolorosi passaggi verso l’età adulta: il proprio corpo che cambia, la sofferenza che può provocare il primo amore, la difficoltà di riuscire a mantenere salda un’amicizia. Nel frattempo Alessio, il fratello di Anna, un operaio che ancora crede nei valori del lavoro e che potrebbe avere tutte le ragazze del paese, si ostina a pensare all’unica che ha perduto, il sogno della sua vita, Elena. Poi, un giorno, l’amore arriva potente e inaspettato per tutti e la vita prende un’accelerazione improvvisa.

Presentato alla nona edizione delle “Giornate degli autori/Venice Days” (Venezia 2012).

Michele Riondino è stato candidato al Nastro d’Argento 2013 come miglior attore non protagonista.

Acciaio Guarda il trailer