Le Ragazze – Puntata del 17 febbraio – Rai3

Le Ragazze

Su Rai3 nuova puntata, domenica 17 febbraio 2019 alle ore 21.20, de Le Ragazze,
il programma condotto da Gloria Guida, con storie di donne di età e generazioni diverse che, poste l’una accanto all’altra, fanno emergere intensi racconti di vita guidando i telespettatori tra i decenni.

Apre questa puntata de Le Ragazze Fiorenza De Bernardi, la prima donna pilota di linea nella storia dell’aviazione italiana. Fu suo padre Mario De Bernardi, pioniere dell’aeronautica militare, a farle conoscere il fascino del volo, ma negli anni ’50 non fu facile intraprendere quella carriera.

Dopo di lei, le storie di due donne degli anni ’60 che hanno lavorato tanto per tutta la vita. La giurista Livia Pomodoro è entrata in magistratura a soli 24 anni ed è stata protagonista della storia repubblicana anche in momenti difficili come quello del terrorismo e delle stragi di mafia.
Cesarina Marchetti ha dedicato tutta la sua vita a Goffredo Lombardo, il famoso produttore del “Gattopardo” di Luchino Visconti, nonché patron della Titanus.

Seguono due ragazze degli anni ’90: la scrittrice Teresa Ciabatti, diventata famosa grazie al romanzo “La più amata” (finalista al Premio Strega 2017), in cui ricostruisce la sua infanzia, facendo luce sui segreti della sua famiglia che hanno determinato la donna che è oggi; e poi Simona, una ragazza libera che ama viaggiare e confrontarsi con mondi diversi dal suo, a cui viene diagnosticata una rara forma di sclerosi multipla, degenerativa e progressiva.

In chiusura ascoltiamo il racconto di una ragazza del Nuovo Millennio: Giovanna. Una giovane che ha scelto di aiutare tante donne lavorando in un centro antiviolenza.

Le Ragazze è un programma prodotto da Pesci Combattenti per Rai3 ed è scritto da Cristiana Mastropietro con Francesca Cucci, Vincenzo Faccioli Pintozzi, Matteo Fracassi, Claudia Panero e con la collaborazione ai testi di Chiara Cordelli.
La direzione artistica è di Riccardo Mastropietro, i produttori esecutivi Pesci Combattenti, Marianna Capelli e Salvatore Stolfi.
Le regie esterne sono firmate da Alessandro Capitani.