Amore Criminale – La storia di Nunzia

Veronica Pivetti conduce Amore Criminale

È dedicata alla storia di Nunzia, uccisa a 41 anni a Salerno, la terza puntata di Amore Criminale, il programma condotto da Veronica Pivetti in onda su Rai3, domenica 17 marzo 2019, alle ore 21.20 .

Dopo un inferno di quindici anni di violenze, da tre mesi, la donna aveva deciso di non dormire più sotto lo stesso tetto del marito anche se di giorno continuava a occuparsi di lui e dei figli. Nunzia aveva deciso di separarsi per scappare da un matrimonio infelice e violento. Così si era trasferita a casa della madre.

La mattina del 22 gennaio 2018 Nunzia viene uccisa dal marito davanti agli occhi dell’anziana madre e del figlio più piccolo, costretto ad assistere all’omicidio.

Nonostante le lesioni, gli schiaffi, i pugni, i calci, le ciocche di capelli strappate, le coltellate e i morsi… Nunzia – mentre muore – volge l’ultimo sguardo al figlioletto, chiedendo alla propria madre di portarlo al sicuro. L’ex marito di Nunzia è stato condannato per omicidio, in primo grado, con rito abbreviato, a 30 anni di carcere. Si attende l’appello.

Nell’anteprima della puntata Veronica Pivetti reciterà un testo scritto dallo scrittore Paolo Di Paolo proprio su questo caso di femminicidio.

Amore Criminale è un programma ideato e diretto da Matilde D’Errico e Maurizio Iannelli ed è realizzato in collaborazione con l’Arma dei Carabinieri e con la Polizia di Stato.