Rodin: divino inferno, documentario su Rai5

Rodin: divino inferno

Su Rai5 il documentario “Rodin: divino inferno”, in onda venerdì 12 aprile 2019 alle ore 22.10, ci accompagna alla scoperta di una creazione misteriosa, una scultura incompiuta di Auguste Rodin, sul quale lo scultore lavorò per più di trent’anni fino alla morte.

Doveva essere il capolavoro della sua vita, una scultura colossale popolata da dannati, donne che aveva amato e una moltitudine di segreti.

L’artista non vide mai fondere la propria opera, oggi nota col nome di “La porta dell’Inferno”, ma dal modello in gesso sono stati fusi otto originali, custoditi in vari musei sparsi per il mondo.

Questo lavoro ossessionò lo scultore per anni: un’opera monumentale che l’artista si ostinerà a nascondere fino alla fine dei suoi giorni, e che oggi pone un enigma straordinario.