Todo Cambia – Le storie del 3 maggio – Rai3

Lunetta Savino conduce Todo Cambia

Su Rai3 nuovo appuntamento con “Todo Cambia“, il programma che racconta quei momenti unici e speciali della vita che determinano una svolta, in onda venerdì 26 aprile 2019 alle ore 23.15

Ad accompagnare i telespettatori in questo viaggio è Lunetta Savino, per la prima volta nella veste di conduttrice e narratrice di un programma televisivo.

Le storie di Todo Cambia

Le storie che l’attrice racconterà nella terza puntata saranno quelle di Antonio e di Romina.

Antonio, un cuoco napoletano di grande talento, ma anche molto “pieno di sé”, che a soli 28 anni apre un ristorante nelle Marche che da subito va a gonfie vele. Antonio lavora molto, a volte anche troppo. La sua vita cambia la notte di capodanno del 2006. Il locale è pieno di clienti anche quella sera, e lui è esausto quando, alla fine del cenone, mentre sta preparando i fuochi d’artificio, un petardo gli scoppia in faccia. “Cercavo la mano di mia moglie, cercavo la mano di qualcuno che mi togliesse il buoi dagli occhi” dice Antonio. Ma nessuno può ridargli la vista.
Dopo l’incidente, la sua esistenza sprofonda nel buio, in tutti i sensi. Chiude il locale, smette di lavorare, si sente inutile.
Un giorno però, aprendo la finestra sente un odore: patate e porri. In quel momento sente la voglia di vivere che rinasce dentro di sé .
Oggi, grazie anche all’aiuto di sua moglie Antonio ha di nuovo un lavoro ed ha ricostruito la sua esistenza. Ha tre bei figli ed è un uomo più umile e aperto agli altri.

Romina, è una bella ragazza di Roma formosa e allegra, molto corteggiata dagli uomini, che sogna di fare la modella. A 16 anni trova il suo “principe azzurro”, ma si accorge ben presto che la sua non è una favola. Quando comincia ad ingrassare a causa di una tiroidite, lui smette di trattarla come una principessa e alla fine la lascia.
Per Romina è un colpo durissimo. Ormai è molto sovrappeso, non si sente più bella come quando era ragazza, e oltre alla fiducia in se stessa, ha perso anche la gioia di vivere.
Un giorno però un’amica le suggerisce un’idea che all’inizio le sembra assurda, ma l’istinto le dice di seguirla: partecipare a un concorso di bellezza per ragazze sovrappeso. Oggi Romina ha un lavoro che le piace molto e, nonostante le misure extra large, ha ricominciato a sentirsi femminile e desiderabile e soprattutto è di nuovo in pace con se stessa.