venerdì, Settembre 25, 2020
Home Televisione In solitario, un film con Francois Cluzet

In solitario, un film con Francois Cluzet

In solitario

Una regata in barca a vela come metafora della vita che non è mai affrontata in solitario, ma ci obbliga al confronto con l’altro. È il film “In solitario” di Christophe Offenstein che Rai Cultura propone martedì 23 luglio 2019 alle ore 21.14 su Rai5.

Yann Kermadec vede il proprio sogno realizzarsi quando è chiamato a sostituire l’infortunato Frank Drevil, principale skipper della squadra velica “DCNS”, nella difficilissima regata Vendée Globe. Si tratta per lui, ormai più che cinquantenne, di un’occasione unica. Durante la gara, che consiste in una circumnavigazione del globo terrestre in solitaria, Yann è costretto a fare una sosta di emergenza a Capo Verde per riparare la propria imbarcazione danneggiata. Una volta ripartito, l’uomo scopre a bordo un viaggiatore clandestino: l’adolescente Mano Ixa, originario della Mauritania. Sebbene corra il rischio di essere squalificato, Yann decide di portare con sé il ragazzo. Il viaggio si trasforma così in un’esperienza che cambierà per sempre le vite di entrambi.

«Sulla barca a volte non è che me la cavassi così bene – afferma l’attore François Cluzet -! Una volta o due ho pensato che sarei finito fuori bordo. Normalmente lo skipper deve indossare un gilet di salvataggio. Ma in realtà lo porta di rado. Per cui anch’io non lo portavo, per non sembrare un turista, e camminavo sulla barca con l’assillo di poter cadere in mare. Ma questo faceva parte del gioco. C’è una frase di Brel che amo molto: «Il talento è l’avere voglia». Abbiamo tutti talento dal momento in cui abbiamo voglia davvero di fare qualcosa. Sono stato felice di poter essere al fianco di Christophe Offenstein per il suo primo film e di dargli il meglio. Mi aveva scelto, e il minimo che potessi fare era cercare di essere all’altezza della sua fiducia».

In concorso alla VIII edizione del Festival Internazionale del Film di Roma (2013) nella sezione “Alice nella città”. Con François Cluzet, Samy Seghir, Virginie Efira, Guillaume Canet, Arly Jover.

Acquista su Amazon

Acquista su Amazon

MUSICA

TELEVISIONE