Omaggio a Riccardo Muti: “Le vie dell’Amicizia 2015”

Riccardo Muti

A luglio Rai Cultura festeggia il maestro Riccardo Muti in occasione del suo 78° compleanno (28 luglio), con un ciclo di concerti che oltre a celebrare il musicista ne evidenziano l’impegno umanitario. L’omaggio andrà in onda su Rai5 nello spazio “Sabato classica” dal 6 al 27 luglio 2019, e si concluderà con il concerto in prima visione “Le vie dell’amicizia 2019 – Ravenna/Atene” che sarà trasmesso domenica 5 agosto in seconda serata su Rai1.

Al centro di ogni appuntamento ci saranno i concerti del progetto “Le vie dell’Amicizia”, “pellegrinaggi” musicali che dal 1997 toccano ogni anno diverse città del mondo, divenute luoghi “simbolo” della storia recente. A guidare questi viaggi, ambasciatore di cultura, è da sempre Riccardo Muti con orchestre e cori che, nello spirito di fratellanza che anima il progetto e a testimonianza dell’universalità del linguaggio musicale, in ogni occasione accolgono tra le proprie fila musicisti della città meta del viaggio.

Primo appuntamento in calendario sarà sabato 6 luglio 2019 alle ore 19.20, il concerto “Le vie dell’Amicizia 2015: l’Albero della vita”, tenuto nel suggestivo scenario della Cattedrale di Otranto. Sul podio il maestro Muti dirige i giovani dell’Orchestra Cherubini, del coro “La Stagione Armonica” insieme ai musicisti dell’Orchestra e del Coro del Teatro Petruzzelli di Bari, che eseguono musiche di Mozart, Haydn e Verdi. Con le voci del soprano Rosa Feola, del tenore Matthias Stier e del baritono Thomas Tatzl.

L’omaggio a Muti proseguirà sabato 13 luglio con “Le vie dell’amicizia 2016” tenuto per celebrare i 150 anni delle relazioni tra Italia e Giappone. A seguire, sabato 20 luglio, il concerto “Le vie dell’amicizia 2017”, tenuto in occasione del ventennale del progetto, in cui artisti italiani e iraniani eseguono un programma interamente dedicato a Verdi.
Si proseguirà sabato 27 luglio con “Le vie dell’amicizia 2018”, concerto diretto dal Maestro nel luglio 2018 con giovani musicisti ucraini e impreziosito dalla voce narrante dell’attore John Malkovich.

L’omaggio si chiuderà con il concerto inedito “Le vie dell’amicizia 2019 – Ravenna/Atene” che sarà trasmesso in prima visione domenica 5 agosto su Rai1.
Negli spazi del Palazzo Mauro de André di Ravenna, il maestro Muti, con l’Orchestra Cherubini e il Coro Costanzo Porta collaboreranno con orchestre e cori greci – col sostegno del Festival di Atene ed Epidauro e dell’Ambasciata d’Italia ad Atene – per eseguire un monumento della musica universale quale la Nona Sinfonia di Beethoven.