sabato, Ottobre 17, 2020
Home Musica "Rigoletto" di Verdi al Circo Massimo di Roma

“Rigoletto” di Verdi al Circo Massimo di Roma

Roberto Frontali (Rigoletto), regia di Damiano Michieletto - Foto credit: Kimberley Ross
Roberto Frontali (Rigoletto), regia di Damiano Michieletto – Foto credit: Kimberley Ross

Giovedì 16 luglio 2020 parte ufficialmente al Circo Massimo la stagione estiva 2020 del Teatro dell’Opera di Roma con un nuovo allestimento di un grande classico, Rigoletto di Giuseppe Verdi, melodramma in tre atti su libretto di Francesco Maria Piave dal dramma Le Roi s’amuse di Victor Hugo.

Sul podio il Maestro Daniele Gatti. La regia è di Damiano Michieletto. Un sodalizio artistico che si rinnova dopo il grande successo de La damnation de Faust, spettacolo inaugurale della stagione lirica 2017-18 al Teatro Costanzi e Premio Abbiati per la migliore produzione 2017.

Lo spettacolo è una produzione del Teatro dell’Opera, in collaborazione con Indigo Film per la parte visual.

Le scene sono di Paolo Fantin, i costumi di Carla Teti, i movimenti coreografici di Chiara Vecchi e le luci di Alessandro Carletti, mentre la regia delle camere live è curata da Filippo Rossi.

Nella visione di Michieletto, il dramma verdiano, ambientato in un immaginario mondo criminale, diventa un racconto cinematografico. “Nello spettacolo – scrive il regista – è sempre presente una commistione di realismo e visione onirica, sottolineata anche dai filmati in cui vediamo i sogni, i ricordi del passato che svelano passaggi di tenerezza e malinconica dolcezza”.

Rigoletto – Personaggi e interpreti

Rigoletto: Roberto Frontali;
Duca di Mantova: Iván Ayón Rivas;
Gilda: Rosa Feola;
Sparafucile: Riccardo Zanellato;
Maddalena: Martina Belli;
Conte di Monterone: Gabriele Sagona;
Marullo: Alessio Verna;
Matteo Borsa: Pietro Picone;
Conte di Ceprano: Matteo Ferrara;
Giovanna: Irida Dragoti;
Contessa di Ceprano: Angela Nicoli;
Paggio: Marika Spadafino;
Usciere: Leo Paul Chiarot.

Orchestra e Coro del Teatro dell’Opera di Roma. Maestro del Coro Roberto Gabbiani.

Oltre a seguire la produzione della parte visual dello spettacolo, Indigo Film ha pensato di realizzare un documentario d’autore affidato a Enrico Parenti che si propone di raccontare nel suo farsi uno dei più importanti eventi di rinascita culturale nel panorama italiano del 2020.
Il film documentario è prodotto da Indigo Film in collaborazione con il Teatro dell’Opera di Roma.

Dopo la prima di giovedì 16 luglio 2020, che sarà trasmessa in diretta su Rai5 con la regia televisiva di Francesca Nesler, lo spettacolo tornerà in scena sabato 18 e lunedì 20.

Acquista su Amazon

Acquista su Amazon

MUSICA

TELEVISIONE