HomeMostre ed EventiNapoli | “Alessandro Magno e l’Oriente”, mostra al MANN

Napoli | “Alessandro Magno e l’Oriente”, mostra al MANN

Affresco con filosofo, Alessandro e l’Asia, da Boscoreale, Villa di P. Fannius Synistor, oecus. Metà del I sec. a.C., Napoli, Museo Archeologico Nazionale. Courtesy Italian Ministry of Culture (MiC), Archivio fotografico MANN. Ph Luigi Spina
Affresco con filosofo, Alessandro e l’Asia, da Boscoreale, Villa di P. Fannius Synistor, oecus. Metà del I sec. a.C., Napoli, Museo Archeologico Nazionale. Courtesy Italian Ministry of Culture (MiC), Archivio fotografico MANN. Ph Luigi Spina

Alessandro Magno e l’Oriente” è il titolo della mostra allestita al Museo Archeologico Nazionale di Napoli, curata da Filippo Coarelli ed Eugenio Lo Sardo.

Dedicata alla straordinaria figura di Alessandro (356 – 323 a.C.), l’esposizione rimane aperta al pubblico fino al 28 agosto 2023.

- Advertisement -

Alessandro, in poco più di dieci anni, accompagnato dai suoi fedeli compagni, divenne re dell’Asia e dell’Europa. E da uomo e da filosofo, allievo di Aristotele, amò l’uno e l’altro continente, promuovendo, dopo la conquista, la pace e l’unione dei popoli a lui soggetti.

L’esposizione si articola in 2 spazi: l’Atrio monumentale e il Salone della Meridiana, con rimandi tematici nei tre giardini storici.

Sono esposte circa 170 opere provenienti da ogni angolo del mondo: dalla antica Persia al Gandhara. A queste mirabilia del passato si aggiungono i numerosi reperti della collezione permanente del MANN.

L’esposizione è organizzata dal Museo Archeologico Nazionale di Napoli in collaborazione con Electa, è promossa dal Ministero della Cultura italiano, con il sostegno della Regione Campania, del Parco Archeologico del Colosseo e Intesa Sanpaolo e si avvale della collaborazione del Museo delle Civiltà di Roma e del Ministero ellenico della Cultura e dello Sport.

Accompagna la mostra un catalogo edito da Electa.

TAURIANOVA CAPITALE ITALIANA DEL LIBRO 2024 - Locandina della presentazione del libro di Mirella Muià

MOSTRE

LIBRI